Novembre 6, 2018

Lappatura

Lappatura dei componenti industriali.

La lappatura è un’operazione di levigatura e spianatura di alta precisione che è eseguita con lappatrici automatiche.

Le lavorazioni di lappatura raggiungono livelli di precisione al micron su superfici in metallo, acciaio, carbone, allumina sinterizzata e altri componenti industriali di varia forma e materiale.

La lappatrice lavora per rotazione di pesanti dischi che girando sul pezzo ne spianano perfettamente la superficie. Sono utilizzati apposite paste e composti per lubrificare l’operazione di lappatura, questi composti rilasciano residui che si miscelano con le parti spianate ed esportate dal pezzo.

Per la pulizia dei componenti lavorati con la lappatrice le ns. lavatrici ad ultrasuoni serie 50, 80 e 100 litri si sono dimostrate essere un ottimo strumento, ideale alla rimozione di paste e micro residui metallici che non è possibile eliminare con altri metodi.

Per produzioni intensive il ciclo da noi consigliato comprende vasche aggiuntive per il risciacquo caldo, la spruzzatura ad acqua, il risciacquo idrocinetico.

Accessori.

lavatrici per lappatura

Vasche speciali con fondo inclinato sono fornite per lappature di acciaio inox e ceramica tecnica quando sono utilizzate paste miscelate a diamante e corindone che devono essere rimossi velocemente dal fondo vasca.

Pompe e serbatoi, sistemi di filtrazione a circuito chiuso sono costruiti nelle ns. officine per completare centri di lavaggio pezzi lappati con scarico zero di smaltimento solidi e liquidi esausti.

Detergenti decapanti e sgrassanti concentrati sono disponibili per questa applicazione.